martedì 15 maggio 2012

Caro marito e io ti tolgo l’amicizia su Facebook!

Ebbene sì, i tempi sono proprio cambiati. No, dico, e chi se lo sarebbe immaginato vent’anni fa che saremmo finiti così: a vendicarci dello stronzo consorte a botta di social network. Io, per esempio, l’ho fatto. Due giorni fa dopo l’ennesima giornata di liti senza ottenere il risultato voluto (cioè liberarmi delle 99 cose che faccio ogni giorno in casa, cedendole a chi - lui! - se n’è sobbarcata appena una) ho preso la decisione sofferta. Non mi ascolta??? Bene, lo tolgo dai miei amici di Facebook. Come fare, altrimenti, a far capire a quell’altro che è proprio guerra aperta?
Almeno, mi sono detta, un pochino gli roderà rendersi conto di non poter venire più sulla mia bacheca a leggere i commenti sdolcinati di qualche corteggiatore, tantomeno potrà per dispetto commentare malaccio quello che scrivo.
Poi la nube delle liti si è dipanata da sola. Nel senso che non avendo tempo adesso per litigare mi sono tenuta mio malgrado le 99 cose che faccio, sperando che almeno quell’una che si è tenuto la faccia bene. Ma della mia perduta amicizia su Facebook neanche una parola. Fino a quando stasera ho deciso di rompere il ghiaccio: “Amore” (come comunicare altrimenti una così brutta notizia!) “ti sei accorto che non sei più tra i miei amici di Facebook?”. E lui: “Veramente no! E come mai non sono più tra i tuoi amici di Facebook?”. Lascia perdere, la prossima volta ci provo con Twitter!


(la foto è tratta dal web)

Reazioni:

7 commenti:

..col mio sarebbe andata a finire nello stesso modo...:-)

uomini, mai che ti diano una soddisfazione!!! ;-))

ogni volta che ti leggo mi sembra di vedere quel che succede a casa mia! mal comune mezzo gaudio son solita dire. in ogni caso io preferisco rendere pan per focaccia... visto che QUALCUNO gioca a calcetto il giovedì anche quando siamo tutti malati in casa, io ho organizzato una megafesta per il mio compleanno coi miei amici e QUALCUNO non è invitato, anzi starà a casa coi bambini...

l'amore ai tempi di facebook...occhio che Moccia ti frega l'idea ;)
la prossima volta devi prima fare un annuncio di abbandono sulla sua bacheca!

Nicoletta, che mito! Hai ragione Laura, almeno così se ne accorgerebbe!!! ;-)

Come ti capisco... il mio lui ormai interagisce più su twitter che con me e non si sta accorgendo che mi sta perdendo... comunque io seguo lui su twitter e gli rompo le palle ad ogni parola che non mi piace. Lui ha deciso di non seguirmi ed io ho i tweet protetti, così quando gli rode mi spia mentre twitto.
Sono uomini è inutile sono limitati!

Io non lo becco sul social network, "quello là". Gli ho regalato un cactus. Pungente. Ha capito.
Anch'io ho postato i dettagli dell'"operazione cactus" qualche giorno fa:
http://cepocodaridere.blogspot.it/2012/05/operazione-cactus.html

Posta un commento