lunedì 16 aprile 2012

Intervista alla Zucca Razza: la fantasia irrompe sul mio pc!

Recensione semiseria.

Mi ha ridotto i fogli degli appunti a brandelli. Ha mangiucchiato le mie penne, i miei quaderni, parte del registratore e se non stavo attenta partiva anche il computer. Però alla fine si è fatta intervistare. Lei si chiama Zucca Razza.

IO: Come ti chiami?
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: dicono che tu sia testarda e pasticciona!
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: da quant'è che hai quelle orecchie così grandi?
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: E perché ti chiami Razza?
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: Difficile fare un'intervista così!
ZR: gnam, gnam, gnam!

IO: che combini ai Puramente Pazzi?
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: e che mi dici di Valvermosa?
ZR: gnam, gnam, gnam

IO: e dei Piricotteri rosa?
ZR: gnam, gnam, gnam.

La Zucca Razza è così, ogni cosa è un dispetto. Meglio di me può tenerla a bada solo I.M.B., autore dei testi di questo ebook che con le illustrazioni di Valeria Plasmati ti porta nel divertentissimo mondo delle Piccole Mirabolanti Avventure. Il libro è edito da Siska Editore per la collana SiskJunior e ha debuttato al Pisa Book Festival 2011. A un tavolo a tu per tu con la Zucca Razza mi ci sono trovata quasi per caso, dopo aver conosciuto l'editore Annalisa Uccheddu che ringrazio per avermi fatto conoscere il progetto Mamma blogger Tour. Annalisa mi ha accompagnata fino all'entrata del mondo delle PMA, in questo meraviglioso luogo dove la fantasia dei bimbi deve inseguire una zucca affamata di spaghetti aglio, olio e peperoncino, con due lunghe zampe rosse e orecchie penzolanti. Annalisa, però, non mi aveva avvertita di quanti guai avrebbe combinato la Zucca: streghe, pupazzi, piricotteri rosa, non avete idea, di paura me ne ha fatta prendere a iosa!

Recensione seria.

Il bello di trovarsi a tu per tu con le donne creative è proprio questo: sai come inizi un incontro ma non sai mai come e dove la vostra conversazione andrà a finire. Ho conosciuto Annalisa sul social network delle donne withandwithin.com, ho conversato del più e del meno con lei e dei più disparati argomenti, fino a quando inevitabilmente sono finita sul sito della sua casa editrice di ebook: Siska editore. Io, amante della carta e dei libri da stropicciare, ho deciso, con un ritardo epocale, lo ammetto, di darmi un'altra possibilità: amare la lettura digitale. E Siska mi sta accompagnando in questo fantastico viaggio lanciandomi per iniziare nel mondo degli ebook per bambini. Di qui ho iniziato due viaggi insieme: di fantasia, correndo dietro alle avventure della Zucca Razza insieme a mia figlia Vittoria, e di curiosità, scontrandomi subito con l'identità celata dell'autore, I.M.B., la mente nella quale albergano le Piccole Mirabolanti Avventure. E dunque sì, ho deciso che questo viaggio inizia qui e non finirà prima che io abbia scoperto se I.M.B. ha un naso lungo o corto, se ha i capelli rossi come la Zucca  o rosa come i Piricotteri. E, soprattutto, fino a quando non avrò scoperto che cosa c'è ancora nella sua mente e quanti incredibili personaggi dovrà  lasciare liberi di vagare sul mio computer!

Reazioni:

6 commenti:

Ops, davvero non ti avevamo avvisata di quanto fosse bricconcella? Eppure Stefania e Alberto si erano tanto raccomandati che facesse la buona. Ma vatti a fidare di quella zuccona...
Per fortuna che sei una mamma di razza con un super pedigree. Ti auguriamo un buon viaggio tra le PMA. Grazie alla Zucca ormai tutti ti conoscono (e ammirano il tuo impavido coraggio da intervistatrice).
La Zucca dice in giro con orgoglio che sei una specie di Zucca Razza anche tu (in quanto "mamma di una razza", sai lei capisce quel che le pare), che non vede l'ora di tornare a trovare te e Vittoria e che le tue penne sono particolarmente deliziose. Non temere, le abbiamo detto che improvvisamente hai deciso di non utilizzarne più. Reggici il gioco, forse alla prossima visita almeno le penne si salveranno.
Grazie per essertela sorbita tu qualche giorno. E soprattutto di averne parlato bene nonostante questo.

Questa si che è un'intervista Mirabolante! Da fare invidia al nostro intervistatore PMA che non ha né capo né piedi (proprio lui, mica solo le sue interviste.
Un saluto tricotillomagico,

Le Piccole Mirabolanti Avventure, I.M.B. e i Sacher

Grazieeeeee, ora aspetto di venirvi a trovare a Valvermosa!!!!

è un'ottima destinazione per le vacanze, sappilo

mai letta intervista migliore, eheh!
se vieni sul mio blog...c'è un premio per te!

Ciao mamma di razza,

sul blog di Siska Editore si parla di te e della tua intervista. Ecco qua: http://www.siskaeditore.it/index.php?mod=cds_ed&page=news_view&news_view=72. Saluti dalla Zucca.

Posta un commento