domenica 12 febbraio 2012

Gastone babbo pasticcione. 1. LA NANNA

Ognuno ha la sua croce. Io ho Gastone. Dire che me lo sono scelto con il lanternino è riduttivo. Gastone è un prototipo unico non meglio identificato. Di fronte alla necessità di catalogarlo ho scelto di chiamarlo babbo astuto e pasticcione, che con Gastone ci sta pure una crema.
Ha due caratteristiche principali in netta contraddizione l’una con l’altra: ha la capacità di catalogare dati, nozioni, concetti (per non dire tomi!) di un’enciclopedia multimediale senza confini di spazio e la praticità di Mr Bean appena sbarcato sulla terra. Il problema è che le due parti riescono a soccorrersi solo in caso di situazioni disperate. La nanna del Topo biondo è una di queste.

Sabato mattina, ore 7. Mezzo metro di neve. Mancano zucchero, verdure, latte al Topo biondo. La Nanetta vuole giocare con le palle di neve, il Topo ha mangiato e entro un’ora vorrà ridormire, c’è da fare la spesa, da svuotare l’asciugatrice, rifare i letti e altre 100 cose appena. Il cervello di Gastone dà i primi segni di stress da multitasking. Io mi offro di fare 99 cose. A Gastone ne lascio una: far dormire il Topo biondo altrimenti si accolla le altre 99. Affare fatto (ma la faccia non è così convinta). Parto con la prima: spesa. Quindi devo uscire.

Gastone resta solo con la Nanetta e il Topo biondo.

La Nanetta: “Babbo, gli devi cantare la ninna nanna”
Gastone: “La ninna nanna?”
La Nanetta: “Sì babbo, per forza, sennò non si addormenta”
Gastone: “Ma babbo è un po’ stonato”
La Nanetta: “Babbo, devi cantareeeee”
Il Topo biondo inizia a infastidirsi. Obiettivamente Gastone non sa cantare.

Gastone: “Amore, canta tu, sono sicuro che lo farai addormentare”
La Nanetta: “Nooooooooo. Mamma gliela canta sempre. Lo devi fare tu!”
Il Topo biondo è sul nervoso andante. Tra meno di un minuto inizierà a urlare. Entra in scena il lato astuto di Gastone. Prende il computer, cerca la ninna nanna - QUELLA NINNA NANNA  - che mamma canta al Topo biondo. La trova. Dà il via. 2 minuti e 37 secondi dopo il Topo biondo dorme. Ora Gastone ha la mattina in pugno.

Reazioni:

2 commenti:

molto divertente vivi.................però accomuna tutte le mamme questa storia.

bene, mi consola sapere che c'è un Gastone accanto a tutte voi! :-)

Posta un commento